post

Solitudine/Sorriso


Solitudine

Guardo in un sorriso
come un esile
filo luminoso
prendo vita
e nitida
solitudine
custodisco.

 lampadina

Sorriso

Con la magia di un dono
illumina
e sorprende il giorno

Comments

  1. alberossia says:

    prima di entrare in classe ho riletto questa bellissima pagina…è un sussulto nel cuore. Giacomino oggi non sta bene, ma l’ho salutato con un sorriso e lo stesso sorriso spero di donare agli alunni. Buon lavoro e buona giornata a voi tutti!

    Mi piace

  2. mi accade quando guardo una fotografia in particolare:ritrae un volto che sorride. Ogni volta che il mio sguardo si posa su quel sorriso io sento dentro come un tuffo, un lampo, un colpo di bacchetta magica e mi immergo nei ricordi, rivivo alcuni momenti, certe emozioni, risento determinati profumi:tutto è nitido, chiaro, i contorni precisi…prendo questo dono fatto di ricordi e sorrisi e lo custodisco nel cuore e la sua luce illumina l’intera mia giornata. Forse quel sorriso illumina l’intera vita mia, mi sostiene nei momenti di debolezza, mi consola quando tutto mi pare privo di senso…è un sorriso materno, che accoglie e si dona al tempo stesso, il sorriso che tutti custodiamo nel nostro cuore, il nostro sorriso, quelllo che abbiamo quando guardiamo in faccia la vita con la fiducia e la serenità di chi ha voglia di dare più che di prendere. Grazie per questi versi bellissimi e colmi di speranza.

    Mi piace

  3. irlandiana says:

    Solo ora scopro questa meravigliosa pioggia di sorrisi; personalmente é proprio l’amore dolce che mi lega alla mia solitudine, che non é negativa, anzi, é intesa come un saper vivere con me stessa, che mi porta ad apprezzare il sorriso per quello che esso contiene, che mi porta a scoprire il sorriso nel filo luminoso di una lampadina e a stupirmi ogni volta come la prima quando un sorriso si dona proprio a me, si accende proprio per me. Se non custodissi la mia solitudine non credo che la magia del sorriso mi farebbe vibrare cosí, allo stesso modo, con la stessa intensitá. Questa pagina mi ha riportato indietro ad un’altra pagina, non ricordo di quando, quella sul bacio…baci e sorrisi, il mondo ne ha cosí bisogno!!!!!!!!Bravissimi! Alberta

    Mi piace

  4. veramente una splendida pagina, minimalista, essenziale, nitida per le immagini nette e precise, lo stile musicale e la metafora sottesa…la poesia può essere fatta da un’icona piccola, piccolissima, qualcosa che ha in sè un bagliore e con pochi tratti scatena un’emozione! Bravissimi.
    Nicola P.

    Mi piace

  5. torquatat says:

    Grazie per quella lampadina:s’accende un’idea, s’accende un sorriso, s’accende lo slancio verso chi abbiamo dinanzi, con la gioia dell’incontro! Nicola

    Mi piace

  6. torquatat says:

    Grazie per averci richiamato alla memoria che anche oggi abbiamo tante possibilità per donare un sorriso ed altrettante opportunità per riceverlo! Cristina

    Mi piace

  7. torquatat says:

    …perchè nessuno ha più bisogno di un sorriso quanto colui che non è capace di donarne agli altri!

    Mi piace

  8. torquatat says:

    e se qualche volta incontrate qualcuno che non sa più sorridere, siate generosi, dategli il vostro!

    Mi piace

  9. torquatat says:

    perchè è qualcosa di valore solo nel momento in cui viene dato

    Mi piace

  10. torquatat says:

    non può essere comprato, nè prestato, nè rubato

    Mi piace

  11. torquatat says:

    un sorriso dona riposo a chi è stanco e rende coraggio ai più scoraggiati

    Mi piace

  12. torquatat says:

    crea la felicità in casa, è segno tangibile di amicizia.

    Mi piace

  13. torquatat says:

    nessuno è così ricco da poterne fare a meno, nessuno è abbastanza povero da non meritarlo.

    Mi piace

  14. torquatat says:

    dura un solo istante ma talvolta il suo ricordo è eterno.

    Mi piace

  15. torquatat says:

    riportiamo di seguito passi dell’Anonimo citato, solo per ricordare a noi stessi quanto grande sia il valore di un sorriso:
    Un sorriso non costa nulla e produce molto, arricchisce chi lo dona senza impoverire chi lo da.

    Mi piace

  16. torquatat says:

    quella lampadina, un solo “tac” e si illumina, improvviso, come all’improvviso un sorriso si accende ed intorno a me non è più solitudine! Nicoletta

    Mi piace

  17. torquatat says:

    Qualcuno ha parlato di idillio…è vero:due quadretti, netti, rapidi, precisi, immagini ed emozione si rincorrono in un girotondo di stupore! Alberto

    Mi piace

  18. torquatat says:

    la nitidezza di Ungaretti unita alla nostalgia di Saba. renato

    Mi piace

  19. torquatat says:

    sintetico…quasi un haiku. daniela

    Mi piace

  20. la prima lirica potrebbe essere stata scritta dall’eremita! La seconda da Abelardo!
    E’ bello questo dialogo, bello soprattutto se letto in questa chiave che vi sto proponendo:ciò che rimane custodito è uno stupore magico, la Bellezza, quella Bellezza che spesso non vediamo e che accende il giorno.
    Complimenti vivissimi! Rossana

    Mi piace

  21. renatoscrepis says:

    forse è davvero così:un sorriso è un qualcosa in cui si guarda dentro, lascia trapelare l’anima di chi ce lo sta donando, è magico perchè contagioso, quando sincero, ci porta a fare i conti con il nostro “fanciullino” tante volte dimenticato o soltanto celato per paura di essere ancora capaci di stupire e lasciarci stupire!

    Mi piace

  22. alberossia says:

    il solo guardare, perdersi in un sorriso può illuminarci,può illuminare la giornata, possiamo sorprenderci dinanzi al fatto che esso è contagioso…un sorriso vero, quello spontaneo che nasce gratuito, non una smorfia che poi si cela dietro a una solitudine che ha il sapore nostalgico di una innocenza perduta…
    due splendidi idilli!

    Mi piace

  23. forse non è sufficiente un sorriso al poeta per riprendere vita, nitida egli conserva la sua solitudine e non sa, crepuscolare com’è, godere della magia di quell’imprevisto, una luce inaspettata che s’accende e cambia l’ottica di un intero giorno!

    Mi piace

  24. alessandrarisso says:

    anni fa lessi “valore di un sorriso”, un breve testo che spiegava il perchè di questo magico dono che scalda il cuore, anche quello più immerso nella solitudine:spesso il sorriso rigenera proprio, e capita di tenersi la sua magia dentro al cuore, per evitare quasi che scappi…

    Mi piace

  25. carlocuppi says:

    anche la solitudine può far sorridere, o meglio, un sorriso può donare magia alla stessa solitudine, sorridere di se stessi, della propria solitudine, dell’incapacità di relazionarsi , talvolta, del desiderio di avere silenzio e luce fioca intorno a sè, per poter scrutare meglio in se stessi e sorridere di sè…nella solitudine nasce un sorriso, ed è una sorpresa, quella tipica di un dono inaspettato, forse solo un ricordo, un pensiro fugace..chi lo sa…eppure sul nostro volto le labbra magicamente si piegano e regaliamo qualcosa di bello di noi alla vita!
    particolarissimo ed originale post, nel quale l’introspezione sposa la spontaneità con grande efficacia!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

INMEDIAR

Istituto Nazionale per la Mediazione e l'Arbitrato - Organismo di Mediazione iscritto al n° 223 del registro tenuto presso il Ministero della Giustizia

Via senza forma

Amor omnia vincit

Riccardo Franchini. Godete

Bere Mangiare Viaggiare. Scopare la Vita.

agenda19892010

The value of those societies in which the capitalist mode of production prevails, present itself as "an immense accumulation of commodities", its unit being a single commodity --- Karl Marx

telefilmallnews

non solo le solite serie tv

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

Gio. ✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Quelli con la gonna che strascica un po' per terra, gonfiata sul di dietro dalla tournure? Quelli con i corsetti strettissimi e i colletti alti che solleticano il collo? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

Vincenzo Dei Leoni

… un tipo strano che scrive … adesso anche in italiano, ci provo … non lo imparato, scrivo come penso, per ciò scusate per eventuali errori … soltanto per scrivere … togliere il peso … oscurare un foglio, farlo diventare nero … Cosa scrivo??? Ca**ate come questo …

Versi Vagabondi

poetry, poesia, blog, love, versi, amore

Free Animals, Loved & Respected

There are no words to justify the extermination Animal

Cronache di un pigiama rosa

Home - Books - Food - Lifestyle

Marino Cavestro

avvocato mediatore

ANDREA GRUCCIA

Per informazioni - Andreagruccia@libero.it

beativoi.over-blog.com

Un mondo piccolo piccolo, ma comunque un mondo

Carlo Galli

Parole, Pensieri, Emozioni.

Racconti della Controra

Rebecca Lena Stories

Theworldbehindmywall

In dreams, there is truth.

priyank1126sonchitra

A fine WordPress.com site

giacomoroma

In questo nostro Paese c'è rimasta soltanto la Speranza; Quando anche quest'ultima labile fiammella cederà al soffio della rassegnazione, allora chi detiene il Potere avrà avuto tutto ciò che desiderava!

Aoife o Doherty

"Fashions fade style is eternal"

PATHOS ANTINOMIA

TEATRO CULTURA ARTE STORIA MUSICA ... e quant'altro ...

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel

quando la fine può essere un inizio

perché niente è più costante del cambiamento

Psicologia per Famiglia

Miglioriamo le relazioni in famiglia, nella coppia, con i figli.

centoceanidistorie

Cento pensieri che provano a prendere forma attraverso una scrittura giovane e ignorante, affamata solo di sfogo.

ognitanto|racconto

alberto|bobo|murru

vtornike

A topnotch WordPress.com site

Dale la Guardia

It's up to us on how to make the most of it.

proficiscorestvivo

A blog about travel and food - If you don't know where you're going, any road will take you there.

postnarrativacarrascosaproject.wordpress.com/

Postnarrativa.org è un Blog di scrittura onde far crescere limoni e raccogliere baionette, Blog sotto cura presso CarrascosaProject

Parole a passo d'uomo

Poesie e riflessioni sugli uomini del mio spazio e del mio tempo | di Cristiano Camaur

Amù

Art Moves the World

Italia, io ci sono.

Diamo il giusto peso alla nostra Cultura!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade

poesiaoggi

POETICHE VARIE, RIFLESSIONI ED EVENTUALI ...

Iridediluce (Dott.ssa Fiorella Corbi)

L’antica rosa esiste solo nel nome: noi possediamo nudi nomi – Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus. (Umberto Eco, frase finale del Nome della rosa che cita Bernardo di Cluny)

Paolo Brogelli Photography

La poesia nella natura

TheCoevas official blog

Strumentisti di Parole/Musicians of words

valeriu dg barbu

©valeriu barbu

Il mio giornale di bordo

Il Vincitore è l'uomo che non ha rinunciato ai propri sogni.

ATELIER c157

- ART & PHOTOGRAPHY -

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: