La gioia/Mi assido/Il dono

La gioia

Lasciate indietro
paure affilate
e spenta
la retorica
che affabula
i ciechi
troviamo insieme
il coraggio
di convertirci
alla gioia.

 fiori di montagna

Mi assido

Fuori dal gruppo
mi assido
per osservarti
verso la luce.
Non ho più occhi
né gambe per la
vita che sfugge
solitaria.
Ciò che posso
è trasformare il tempo
in immobile eternità.

 

Il dono

Eterno è l’attimo
e questo ghiaccio
che accarezza
il ramo adamantino.
Lenta cade una goccia
e non più
inaccessibile
è la tua anima
che da lontano
mi doni.