post

Figli/Figli


Figli

Tu
mi ari
ed io
semino amore
nei solchi
del mondo

  papaveri

Figli

Rimasto
a guardare
i fiori
ho capito
di non essere
terra
di non essere
ape.
Anche Tu
hai bisogno
di chi  osservi
il Mistero
perché l’origine
si rinnovi.

Comments

  1. i figli sono legati alla madre, come dice renato…”T’amo, t’amo, ed è continuo schianto!…” Oggi mi avete commossso. Davero. Paola

    Mi piace

  2. Questa metafora, i figli come fiori, mi fa pensare a Dio come ad un giardiniere indefesso che sempre contempla i suoi figli, li annaffia e li coglie senza dimenticare mai nessuno. Rossana

    Mi piace

  3. alessandrarisso says:

    …come se la luna baciasse il sole e ci fosse un’esplosione di stelle, lacrime d’amore e di commozione che rischiarano il buio della vita

    Mi piace

  4. Vedo un uomo ed una donna che contemplano i loro figli:l’atto d’amore genera nel Mistero la vita che a sua volta si stupisce del Mistero stesso dando continuità ad infinito Amore. Lirismo ungarettiamo, forte, incisivo e tanti richiami letterari affiorano alla mia mente mentre godo dei vostri versi bellissimi. Nicola P.

    Mi piace

  5. renatoscrepis says:

    “Nel ventre tuo si raccese l’amore/ per lo cui caldo nell’etterna pace/ così è germinato questo fiore”…il vostro dialogo mi rievoca la figura della Madre per eccellenza. Bellissimi davvero i vostri versi. Buon lavoro a tutti

    Mi piace

  6. carlocuppi says:

    Schopenauer diceva che l’amore è l’inganno con cui la natura perpetua la specie attraverso il dolore…mi pare che questo dialogo risponda molto bene al filosofo puntando il dito sull’inganno…non di inganno si deve parlare bensì di mistero!Le risposte vengono spesso dalla terra, dall’humus, da ciò che è più umile, etimologicamente parlando!

    Mi piace

  7. da vecchio mi appolaierò su uno di quei rami e da lassù guarderò i campi:vedrò fiori e api ma nella memoria ci sarà solo l’immagine di mia madre, di mia moglie, di mia figlia. Grazie per questi straordinari, bellissimi versi. Corrado Fadda

    Mi piace

  8. emilioconte says:

    il mistero è per me quella donna che amo, quella donna che aro, quella donna con la quale mi unisco nel Suo amore. Il mistero è la sua Bellezza, che è specchio della Sua Bellezza, che è il creato , il mondo intero per me..io la aro e lei, lei sparge semi d’amore per il mondo, piccoli frammenti di Dio, atomi di polline che saranno un dì le mie radici, i rami di Dio.

    Mi piace

  9. questo nosro mondo ha tanti solchi bui e vuoti, tanti solchi che attendono di essere colmati d’amore. Non necessariamente sono i figli i frutti del nostro amore per Lui, ma anche la parola, i gesti di gratuità, sono segni di quel nostro essere fecondi che dona al mondo una speranza. Costanza

    Mi piace

  10. quel Tu è la chiave di lettura: è Dio che ci ara ed è Dio che necessita del nostro silenzio, della nostra contemplazione dinanzi al mistero della vita. Dopo l’amore, pregare insieme, ringraziare Dio per l’amore che abbiamo tra le mani è l’atto più umano che possiamo fare, l’espressione della nostra gioia coniugale, l’unione nel Suo nome. Trovo bellissimi questi versi. Salvatore

    Mi piace

  11. alberossia says:

    il Mistero sono quelle creature che camminano a quattro zampe per casa, poi crescono e iniziano a camminare senza di noi, se ne vanno di casa e poi ritornano:tutti noi siamo figli, figli due volte: di un padre e di un Padre. Abbiamo due papà…a parer mio è un privilegio di cui ci ricordiamo poche volte. Questo è il mistero, il mistero che si rinnova ogni volta che una donna si lascia arare con amore e semina dentro di sè fiori che andranno a colorare il mondo. Arare con amore, seminare con amore. I nostri padri, i nostri nonni vivevano così. Il mistero della vita è legato e al tempo stesso scritto nella terra. Alberto

    Mi piace

  12. Oggi celebrate la famiglia con una sensibilità straordinaria:pochi versi sparsi in modo fecondo su un foglio bianco per narrare che oltre alla bestia c’è un uomo e un potenziale dio in ognuno di noi. Siamo campi, terra feconda, api che fanno piovere fiori, ma siamo di fatto uomini stupiti dinanzi al mistero della vita che si rinnova grazie all’amore, ma che è in primis amore per lui. C’è una grande, grandissima sacralità nei vostri versi, qualcosa ancora una volta di ancestrale, di primitivo, quasi un canto tribale questo post, un canto che ci lega alla terra, al mistero della vita: vedo bene le radici di quell’albero di cui tutti siamo rami…ed è bello:perchè non siamo soli, anche stecchiti possiamo ardere in compagnia e la nostra fiamma potrà illuminare qualcuno, riscaldare qualcuno. Così è la vita!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

INMEDIAR

Istituto Nazionale per la Mediazione e l'Arbitrato - Organismo di Mediazione iscritto al n° 223 del registro tenuto presso il Ministero della Giustizia

Via senza forma

Amor omnia vincit

Riccardo Franchini. Godete

Bere Mangiare Viaggiare. Scopare la Vita.

agenda19892010

The value of those societies in which the capitalist mode of production prevails, present itself as "an immense accumulation of commodities", its unit being a single commodity --- Karl Marx

telefilmallnews

non solo le solite serie tv

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

Gio. ✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Quelli con la gonna che strascica un po' per terra, gonfiata sul di dietro dalla tournure? Quelli con i corsetti strettissimi e i colletti alti che solleticano il collo? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

Vincenzo Dei Leoni

… un tipo strano che scrive … adesso anche in italiano, ci provo … non lo imparato, scrivo come penso, per ciò scusate per eventuali errori … soltanto per scrivere … togliere il peso … oscurare un foglio, farlo diventare nero … Cosa scrivo??? Ca**ate come questo …

Versi Vagabondi

poetry, poesia, blog, love, versi, amore

Free Animals, Loved & Respected

There are no words to justify the extermination Animal

Cronache di un pigiama rosa

Home - Books - Food - Lifestyle

Marino Cavestro

avvocato mediatore

ANDREA GRUCCIA

Per informazioni - Andreagruccia@libero.it

beativoi.over-blog.com

Un mondo piccolo piccolo, ma comunque un mondo

Carlo Galli

Parole, Pensieri, Emozioni.

Racconti della Controra

Rebecca Lena Stories

Theworldbehindmywall

In dreams, there is truth.

priyank1126sonchitra

A fine WordPress.com site

giacomoroma

In questo nostro Paese c'è rimasta soltanto la Speranza; Quando anche quest'ultima labile fiammella cederà al soffio della rassegnazione, allora chi detiene il Potere avrà avuto tutto ciò che desiderava!

Aoife o Doherty

"Fashions fade style is eternal"

PATHOS ANTINOMIA

TEATRO CULTURA ARTE STORIA MUSICA ... e quant'altro ...

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel

quando la fine può essere un inizio

perché niente è più costante del cambiamento

Psicologia per Famiglia

Miglioriamo le relazioni in famiglia, nella coppia, con i figli.

centoceanidistorie

Cento pensieri che provano a prendere forma attraverso una scrittura giovane e ignorante, affamata solo di sfogo.

ognitanto|racconto

alberto|bobo|murru

vtornike

A topnotch WordPress.com site

Dale la Guardia

It's up to us on how to make the most of it.

proficiscorestvivo

A blog about travel and food - If you don't know where you're going, any road will take you there.

postnarrativacarrascosaproject.wordpress.com/

Postnarrativa.org è un Blog di scrittura onde far crescere limoni e raccogliere baionette, Blog sotto cura presso CarrascosaProject

Parole a passo d'uomo

Poesie e riflessioni sugli uomini del mio spazio e del mio tempo | di Cristiano Camaur

Amù

Art Moves the World

Italia, io ci sono.

Diamo il giusto peso alla nostra Cultura!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade

poesiaoggi

POETICHE VARIE, RIFLESSIONI ED EVENTUALI ...

Iridediluce (Dott.ssa Fiorella Corbi)

L’antica rosa esiste solo nel nome: noi possediamo nudi nomi – Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus. (Umberto Eco, frase finale del Nome della rosa che cita Bernardo di Cluny)

Paolo Brogelli Photography

La poesia nella natura

TheCoevas official blog

Strumentisti di Parole/Musicians of words

valeriu dg barbu

©valeriu barbu

Il mio giornale di bordo

Il Vincitore è l'uomo che non ha rinunciato ai propri sogni.

ATELIER c157

- ART & PHOTOGRAPHY -

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: