L’insegnante/Avvocati

“Guardo in una cruna d’un ago e vedo gli angeli danzare…” John Dryden

L’insegnante

 

Schiude il muto
balbettare
la parola scritta
e il buio ferino
in noi all’anima
si spalanca,
entrano tra le ciglia
sillabe antiche
e incido su di te
l’abecedario dell’Essere,
tu che ti libri all’Uomo
quando voli sui versi
di chi non è più
e per sempre sarà.

tigre

Avvocati

Mi sfilo
la belva
indossata
per tutti i giorni
e scopro
di essere
una belva
inanimata.
Sono là
e mi guardo
inorridito
da ciò
che non esiste.
Ho spezzato
sorrisi
forzati
noncurante
dell’impegno.
Ho ferito
la belva
che anche tu
sfilerai.
Faremo certo
la solita
pace
d’aria.