L’eremita Atto II (Scena unica-sesta parte)


roccia sulla A

 

Un girasole
Tu non puoi scegliere lo scopo… è lui che sceglie te… la vita o la morte  ti portano a realizzarlo… ma non puoi sapere in anticipo se sarà l’una o l’altra

Una roccia
E se sbaglierai… facendo di testa tua, non lo scoprirai… la dannazione consiste proprio in questo… nel non trovare il proprio significato

Un girasole
Noi lo sappiamo da subito ciò che dobbiamo essere…  non abbiamo, né cerchiamo alternative…  infatti per le rocce ed i girasoli l’inferno non esiste… ma nemmeno il paradiso

Una roccia
Nessuno ci giudica… abbiamo un istinto naturale che ci guida nell’unica direzione concessa… e quindi un Dio che poi cambiasse idea sarebbe illogico prima che ingiusto

Un girasole
Tu sei invece condotto dalla vita… che può andare in tante direzioni… ma la devi lasciar fare… se ne interrompi il cammino… non saprai mai dove voleva portarti davvero

Un uomo
E qui secondo voi perché mi ci ha condotto? forse perché mi trasformi in roccia o in girasole?

Una roccia
Se ti trasformassi in girasole potresti farmi ombra…

Un girasole
Se ti trasformassi in roccia potresti trattenere il mio terriccio…

Un uomo
Farò così: starò fermo davanti al sole… così almeno non ti brucerai più caro girasole… e  poi reclinerò il capo seguendo tutto il percorso della luce… così tu roccia starai al fresco durante la giornata

Una roccia
E di notte pregherai Chi sai tu… dentro la grotta … per ricominciare di giorno ad occuparti di noi

Un girasole
Tutto questo sarebbe bellissimo, ma non credo che sia il tuo compito…

Un uomo
Ora che mi hai dato uno scopo vorresti togliermelo?

Una roccia
Se fosse il tuo compito saresti un girasole, oppure un platano o che so… un ginepro… una quercia… invece sei un uomo…

Un uomo
E allora il mio senso quale sarebbe?

Una  roccia
Esattamente io non ho capito che ci fate voi qui sulla terra… in questi millenni ho visto solo guai intorno agli uomini… ecco forse il vostro scopo è  portare rovina… perché no… potrebbe essere…

Un girasole
Che tu fossi brontolona lo sapevo… ma anche razzista… una roccia razzista… che strano connubio… da una parte sono contento che tra poco non ti vedrò più,  uno di questi giorni  potrei  correre il rischio di cader giù dal pendio….

(continua)

Autore: tieniinmanolaluce

Sono attualmente avvocato, mediatore civile e commerciale, formatore di mediatori e mediatore familiare socio Aimef. Per undici anni sono stato docente di letteratura italiana e storia antica al liceo classico. Sono accademico dell'Accademia Internazionale di Arte Moderna. Scrivo da sempre senza privilegiare un genere in particolare. Ho pubblicato diversi libri anche in materie tecniche. Tra quelli letterari ricordo da ultimo: Un giardino perfetto, Poesie 2012-2016, Carta e Penna Editore, novembre 2016. La condizione degli Ebrei dai Cesari ai Savoia, Carta e Penna Editore, aprile 2017 La confessione, Dramma in quattro atti, Carta e Penna Editore, aprile 2017 Ho iniziato questo blog nel febbraio del 2006 e mi ha dato grandi soddisfazioni. Spero continuino anche su questa piattaforma. Tutto ciò dipende fondamentalmente dalla interazione con tutti voi, cari lettori.

2 pensieri riguardo “L’eremita Atto II (Scena unica-sesta parte)”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.