Annunci

L’eremita Atto I (Scena unica-quarta parte)


Rifugio Levee

Un uomo
Che io sappia di gratuito c’è solo… il convento e forse… nemmeno quello, ma io non voglio diventare frate perché non riesco più a vivere… e poi sono innamorato della donna… Dio non avrebbe certo il mio cuore e la mia anima… ed il  celibato, se rimango vivo, sarebbe davvero un peso insostenibile
Un confessore
Io veramente pensavo ad una soluzione più complessa e semplice allo stesso tempo
Un uomo
In altre parole?
Un confessore
Ad un’esperienza di eremitaggio
Un uomo
Ma se è proprio la solitudine che mi è divenuta intollerabile?
Una volta mi rendeva felice… insomma ero appagato… in fondo avevo la  televisione… la musica sempre pronta… la pancia piena… e quando mi saltava lo sghiribizzo insomma…. mi masturbavo con qualche donna nuda oppure se non potevo… facevo l’amore e poi mi addormentavo rilassato… veramente un senso di vuoto ce l’avevo…. ma il sonno, una lavata… e poi un po’ di cioccolata… mi ridavano un po’ di equilibrio
Un confessore
Se queste cose però non ti bastano più… e mi sembra chiaro ed anche giusto… che problema c’è a fare una nuova esperienza? al limite se non ti va torni davanti alla televisione… no? al suicidio credo che ci possano essere delle alternative… valide, non so dirti nel caso specifico… scherzo… ma certo da provare comunque
Un uomo
Ma io sono sposato…. ho dei genitori… cosa direbbero se andassi a fare l’eremita? di certo non capirebbero
Un confessore
E se ti uccidessi pensi che lo comprenderebbero?
Un uomo
Forse potrei riuscire a non farglielo intendere… in fondo per morire ci vuole poco… ed io a dire il vero sono morto già da molto tempo, anche se respiro e scherzo… nessuno si è mai accorto che la mia vita è finita da un pezzo… perché non dovrebbero credere alla fatalità?
Se invece partissi per raggiungere una grotta dovrei giustificarmi… e che cosa potrei dire?
Un confessore
Potresti confessare che non sei felice ad esempio… che hai bisogno di trovare la tua strada e che intendi fare un tentativo…
Un uomo
Ma poi mi farebbero sentire un egoista… mia moglie chiederebbe la separazione…. o ancor peggio mi farebbe sentire in colpa…  mi porrebbero mille domande a cui non ho voglia e non so nemmeno rispondere… dovrei certo confessare l’adulterio e me ne vergogno… la mia incapacità  ormai di lavorare e la stanchezza… sarebbe un calvario
Un confessore
Hai usato la parola giusta… sarebbe un calvario… ma tu pensi che se ci fosse stato un altro modo nostro Signore non se lo sarebbe risparmiato… il calvario dico… pensa alle frustate, ai chiodi, alle spine, alla  lancia nel costato, alla spugna imbevuta di aceto, alla tunica tirata a sorte, al tradimento degli amici più cari… anche Gesù ha avuto voglia di morire eppure prima… dico prima… si è fatto processare e mettere in croce… non è saltato direttamente alla fine Lui… lo avrebbe potuto se lo avesse voluto… anche a Cristo  in fondo… Dio aveva lasciato il libero arbitrio… ed io credo che quando chiese al Padre di non bere quel calice, non si riferiva tanto alla morte che Lo avrebbe solo ricongiunto a Sé stesso, ma a tutto ciò che poi sopportò per tracciare una strada di redenzione… che noi tutti dobbiamo imboccare
Un uomo
Ma Gesù non aveva da confessare colpa alcuna e quindi paradossalmente ritengo che la sua strada sia stata più facile della mia
Un confessore
È morto senza una colpa… tu invece ne hai a bizzeffe e quindi la situazione richiede dei rimedi urgenti… sarò anche banale ma… tu pensi davvero che se fossi pronto per morire Dio non ti prenderebbe?
Un uomo
In effetti alcune volte ci sono andato vicino alla morte… molto vicino… e mi sono sorpreso del fatto che Dio mi avesse lasciato in vita… alla fine ho pensato che avesse un progetto su di me che non potevo ancora comprendere, ma ora… ora mi sorprendo del contrario… non ho realizzato niente di particolare e mi trovo ancora  qui… voglio dire… tra poco… in linea di principio… dovrei prendere la pensione e non ho ancora compreso che ci sto a fare… mi sembra troppo e troppo poco… forse Dio si è dimenticato di me ed è l’ora di darGli la sveglia… di ricordarGli insomma che esisto… o meglio che non esisto più… mi aiuti padre… la prego!
Un confessore
Perché tu pensi che ci sia bisogno di morire per  incontrare Dio io non lo capisco… Dio è già in ogni cosa di questo mondo… è il mastice che impedisce la catastrofe… e tu vuoi staccarti per poi fare che cosa?  per dire che ti sei sbagliato e per chiedere di essere riattaccato da un’altra parte? e se non ci fosse un’altra parte a cui attaccarsi? se una volta separato in questa vita rimanessi separato in eterno? credi che potresti sopportare di rimanere solo per l’eternità?
Un uomo
E se invece facessi la cosa giusta? se il progetto di Dio per me fosse proprio quello del suicidio? in fondo per Giuda non è stato così?   Gesù  gli ha detto:”Vai e quel che devi fare fallo subito”; Lui lo sapeva ed era il Figlio, mi resta difficile credere che non lo sappia ora il Padre per me. E ora che ci penso…  Cristo aveva quasi fretta di morire…. come me, chissà perché anche Uno che possedeva l’eternità ha voluto rientrarci al più presto… non ha potuto resistere… non poteva aspettare qualche altro minuto… un anno… dieci anni… a redimere l’umanità?

 

(continua)

Annunci

Una risposta

  1. io credo che Dio possa avere il nostro cuore anche se abbiamo famiglia…non c’è bisogno di andare in un eremo per incontrare il Signore, lo abbiamo detto tante volte in questo lungo anno, possiamo benissimo incontrarLo nella donna che amiamo, nei figli che da lei abbiamo avuto…Dio sceglie strade spesso per noi incomprensibili per l’incontro con Lui…spero che, come ha detto Alberta, l’eremita possa scorrere queste pagine e vedere come è maturato e quante bellissime cose ha imparato non tanto dall’esperienza dell’eremitaggio ma da questa comunità che vibra di tanto amore. Patrizia

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Italianostoria

Materiali per lo studio della Lingua e Letteratura Italiana, della Storia, delle Arti

INMEDIAR

Istituto Nazionale per la Mediazione e l'Arbitrato - Organismo di Mediazione iscritto al n° 223 del registro tenuto presso il Ministero della Giustizia

Via senza forma

Amor omnia vincit

Riccardo Franchini. Godete

Bere Mangiare Viaggiare partendo da Lucca

agenda19892010

The value of those societies in which the capitalist mode of production prevails, present itself as "an immense accumulation of commodities", its unit being a single commodity --- Karl Marx

telefilmallnews

non solo le solite serie tv

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

Gio. ✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Quelli con la gonna che strascica un po' per terra, gonfiata sul di dietro dalla tournure? Quelli con i corsetti strettissimi e i colletti alti che solleticano il collo? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

Vincenzo Dei Leoni

… un tipo strano che scrive … adesso anche in italiano, ci provo … non lo imparato, scrivo come penso, per ciò scusate per eventuali errori … soltanto per scrivere … togliere il peso … oscurare un foglio, farlo diventare nero … Cosa scrivo??? Ca**ate come questo …

Versi Vagabondi

poetry, poesia, blog, love, versi, amore

Free Animals, Loved & Respected

There are no words to justify the extermination Animal

Cronache di un pigiama rosa

Home - Books - Food - Lifestyle

Marino Cavestro

avvocato mediatore

ANDREA GRUCCIA

Per informazioni - Andreagruccia@libero.it

beativoi.over-blog.com

Un mondo piccolo piccolo, ma comunque un mondo

Carlo Galli

Parole, Pensieri, Emozioni.

Racconti della Controra

Rebecca Lena Stories

Theworldbehindmywall

In dreams, there is truth.

priyank1126sonchitra

A fine WordPress.com site

giacomoroma

In questo nostro Paese c'è rimasta soltanto la Speranza; Quando anche quest'ultima labile fiammella cederà al soffio della rassegnazione, allora chi detiene il Potere avrà avuto tutto ciò che desiderava!

Aoife o Doherty

"Fashions fade style is eternal"

PATHOS ANTINOMIA

TEATRO CULTURA ARTE STORIA MUSICA ... e quant'altro ...

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel

quando la fine può essere un inizio

perché niente è più costante del cambiamento

Psicologia per Famiglia

Miglioriamo le relazioni in famiglia, nella coppia, con i figli.

centoceanidistorie

Cento pensieri che provano a prendere forma attraverso una scrittura giovane e ignorante, affamata solo di sfogo.

ognitanto|racconto

alberto|bobo|murru

vtornike

A topnotch WordPress.com site

Dale la Guardia

It's up to us on how to make the most of it.

proficiscorestvivo

A blog about travel and food - If you don't know where you're going, any road will take you there.

postnarrativacarrascosaproject.wordpress.com/

Postnarrativa.org è un Blog di scrittura onde far crescere limoni e raccogliere baionette, Blog sotto cura presso CarrascosaProject

Parole a passo d'uomo

Poesie e riflessioni sugli uomini del mio spazio e del mio tempo | di Cristiano Camaur

Amù

Art Moves the World

Italia, io ci sono.

Diamo il giusto peso alla nostra Cultura!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade

poesiaoggi

POETICHE VARIE, RIFLESSIONI ED EVENTUALI ...

Iridediluce (Dott.ssa Fiorella Corbi)

L’antica rosa esiste solo nel nome: noi possediamo nudi nomi – Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus. (Umberto Eco, frase finale del Nome della rosa che cita Bernardo di Cluny)

Paolo Brogelli Photography

La poesia nella natura

TheCoevas official blog

Strumentisti di Parole/Musicians of words

valeriu dg barbu

©valeriu barbu

Il mio giornale di bordo

Il Vincitore è l'uomo che non ha rinunciato ai propri sogni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: