Al telefono


Aghi di pino

Io invece vorrei dedicare la lirica che segue a tutti coloro che saranno purtroppo costretti a festeggiare separatamente, per un motivo o per l’altro, questo giorno che dicono sia degli innamorati.
La dedico anche a chi sogna un grande amore, perché sia magari meno doloroso e nello stesso tempo altrettanto intenso di quello descritto.

Al telefono

Per dirti
che il nostro amore
non è appeso ad un filo
ma invoca da sempre
la morte e la vita
come me e come te
che divisi perdiamo
un senso ritrovato.
E non possiamo rimanere
e non possiamo fuggire
costretti e confusi
da troppi significati
incapaci di stringerne
soltanto uno.
Quell’uno da cui discendiamo
prima di volere
prima di decidere
prima di cercare
prima di amare
un sopportabile ed insopportabile
mondo di emozioni.

Annunci

5 risposte a "Al telefono"

  1. Non sono poetessa, dai… sento… scrivo… tu, piuttosto… incredibile come usi le parole… ti avevo già linkato, senza dirtelo. Allora.. ci rileggiamo… passa bene questo giorno speciale… spero che lei sia con te.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.