Le mani


Ha ragione Salvatore:  ho pubblicato quelle due poesie scritte per le mie nipoti proprio per dare un segnale sullo stile che vorrei adottare e che vorrei venisse adottato su questo blog.

Ha colto nel segno, così come ha colto nel segno Feboapollo che è rimasto ferito da tale commento cui Salvatore si riferisce.

Mi dispiace che sia accaduto e spero che non si verifichi più: questo blog è per me una cosa seria e sacra e non è giusto che venga turbata la sensibilità degli amici  che vi si avvicinano.

Per carità le cose che scrivo non hanno alcun valore se non perché danno voce alle mie emozioni (e a quelle della poetessa che ospito con grande piacere), ma la volgarità ed il turpiloquo sono sempre e comunque fuori luogo.

Anzi se qualcuno mi suggerisce come eliminare quel commento così gratuito ed inopportuno ne sarei felice, per evitare che ferisca ancora la sensibilità di altri amici.

E vorrei dire anche un’altra cosa: quella poesia senza titolo che ho pubblicato in realtà il titolo lo aveva, ed era appunto “stupore”; non so davvero come Salvatore ci sia arrivato, forse con l’esperienza si riesce a vedere davvero oltre.  Complimenti!

In aggiunta Salvatore mi ha dato anche una bella idea: mi piacerebbe che qualcuno indovinasse il titolo della lirica che lascio ora alla Vostra bontà di giudizio…

carta geografica

Le mani
sono carte
geografiche
di un esploratore
solitario
sono ricordi
che si accavallano
ormai
impiegabili.
Fragili armonie
da lontano
sussurrano
e timpani
adusi alla calma
tornano a
vibrare…
È il tempo
che sorride
finalmente.

Annunci

Pubblicato da

tieniinmanolaluce

Sono attualmente avvocato, mediatore civile e commerciale, formatore di mediatori e mediatore familiare socio Aimef. Per undici anni sono stato docente di letteratura italiana e storia antica al liceo classico. Sono accademico dell'Accademia Internazionale di Arte Moderna. Scrivo da sempre senza privilegiare un genere in particolare. Ho pubblicato diversi libri anche in materie tecniche. Tra quelli letterari ricordo da ultimo: Un giardino perfetto, Poesie 2012-2016, Carta e Penna Editore, novembre 2016. La condizione degli Ebrei dai Cesari ai Savoia, Carta e Penna Editore, aprile 2017 La confessione, Dramma in quattro atti, Carta e Penna Editore, aprile 2017 Ho iniziato questo blog nel febbraio del 2006 e mi ha dato grandi soddisfazioni. Spero continuino anche su questa piattaforma. Tutto ciò dipende fondamentalmente dalla interazione con tutti voi, cari lettori.

2 pensieri su “Le mani”

  1. ho parlato di stupore e rivelazione perchè dinanzi alla Verità che ho inteso io si può constatare solo questo, e ringraziare per questo dono.Da ciò che ho letto lei mi pare una persona di fede e questo anelito a Dio trapela dai suoi versi e da quelli della sua amica,,,a voi ancora una volta tutta la mia stima. Quanto al titolo di questa lirica davvero non saprei…vi vedo una serena vecchiaia in cui mi ritrovo. salvatore

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.